Città d’arte

Foligno

Nel cuore della Valle Umbra, a pochi chilometri da Perugia e Assisi

Foligno da sempre crocevia dei traffici commerciali che attraversano la regione

Foligno ospitò una delle più feconde scuole della pittura tardo-gotica e rinascimentale dell’Umbria di cui rimangono molte testimonianze. La città, benchè stravolta dai terremoti che la colpirono in epoche passate e dai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, conserva interessanti monumenti.

Il sito di maggiore interesse è certamente Palazzo Trinci, magnifica residenza signorile, dove si possono ancora ammirare gran parte delle decorazioni pittoriche originali, opera, fra gli altri, di Gentile da Fabriano. Nei mesi di giugno e settembre, la città riprende l’antico aspetto barocco durante la manifestazione folkloristica della Giostra della Quintana.

  • Chiesa di Santa Maria infra portas
  • Piazza della Repubblica
  • Palazzo Trinci (esterno)
  • Cattedrale
  • Oratorio della Nunziatella
  • Palazzo Trinci*

*  Ingresso a pagamento

Informazioni per la visita

Consigliamo di contattare telefonicamente la guida qualche ora prima per stabilire il luogo d’incontro.