Borghi

Spello

I colori di Pinturicchio e dell’infiorata

Bellissimo borgo medievale sulle pendici del Monte Subasio, vicinissimo ad Assisi

Il borgo di Spello è situata sull’estremo declivio del monte Subasio, Spello conserva ancora quattro ingressi monumentali dell’epoca romana e un lungo tratto di mura, oltre alle rovine dell’anfiteatro e di edifici sacri.

Le durissime pietre rosa degli edifici, la cura che gli abitanti hanno per le vie, addobbate permanentemente con fiori e piante, il sali-scendi dell’intricato dedalo dei vicoli, formano un complesso di elementi diversi che rendono Spello un luogo dell’anima.

Queste suggestioni di forme e colori hanno il loro culmine nella Cappella Baglioni, affrescata da Pintoricchio nell’anno 1500 con dipinti che attirano a Spello ogni anno migliaia di visitatori. Arte e natura si intrecciano continuamente a Spello e il connubio è indimenticabile in occasione dell’Infiorata che si tiene ogni anno in occasione della festività del Corpus Domini.

  • Porta Urbica
  • Mura romane
  • Porta Consolare
  • Chiesa Collegiata di Santa Maria Maggiore (con gli affreschi diPintoricchio, uno dei capolavori del Rinascimento)
  • Palazzo comunale medievale (esterno)
  • Palazzo Cruciali (esterno)
  • Belvedere
  • Porta Venere con torri di Properzio

E’ possibile aggiungere, a pagamento, la visita al museo Civico.

Informazioni per la visita

Per i gruppi che arrivano con l’autobus l’incontro con la guida avviene, nei pressi dell’antica Porta Urbica, doveè possibile sostare.