Guide In Umbria

Spoleto

Bellissima città umbra, ricca di monumenti, circondata da colline, uliveti e vigneti

Spoleto fu un’importante colonia romana e poi sede di un Ducato longobardo.

I più famosi monumenti della città risalgono però all’età comunale e al rinascimento, anche se non mancano le testimonianze delle epoche più antiche. Il duomo di Spoleto è la principale attrazione turistica, collocato in una magnifica posizione scenografica in fondo a una lunga scalinata che si apre improvvisamente tra gli stretti vicoli del centro. All’interno sono conservate molte importanti opere d’arte, tra cui gli splendidi affreschi del XV secolo nell’abside, ultima opera del pittore fiorentino Filippo Lippi.
Salendo fino alla cima del colle su cui sorge la città, si arriva al Ponte delle Torri, un capolavoro dell’ingegneria medievale, lungo 220 metri e altro 80, e alla Rocca dell’Albornoz, magnifico esempio di architettura militare del XIV secolo.
Spoleto è da più di cinquant’anni sede del celebre Festival dei Due Mondi, in cui artisti di tutto il mondo si esibiscono in concerti, danze e spettacoli.

  • Teatro romano
  • Piazza del mercato- Duomo- Fontana del Mascherone
  • Ponte delle Torri
  • Rocca dell’Albornoz (solo esterno)
  • Vicoli medievali e scorci panoramici

Alla visita della città si possono aggiungere a scelta alcuni di questi luoghi

  • Museo Diocesano e la chiesa di Sant’Eufemia
  • Casa Romana *
  • La Rocca dell’Albornoz *
  • Il Museo del Ducato *

*  Ingresso a pagamento

Informazioni per la visita

L’appuntamento con la guida è di solito lungo Viale Matteotti, dove è possibile fare il carico e scarico dei passeggeri.
E’ opportuno contattare telefonicamente la guida qualche ora prima.

Guide in Umbria

Richiedi informazioni per una visita guidata

Richiedi informazioni